Musica per pubblicità e tv

Musiche per pubblicità e spot televisivi

Realizzazione jingle pubblicitari

La musica originale per gli spot televisivi, cinematografici o radiofonici deve essere un accompagnamento efficace alle immagini e lasciare al telespettatore un ricordo molto forte del prodotto che viene pubblicizzato.

L'obiettivo principale dei brani musicali per la pubblicità è abbinare in modo inequivocabile il prodotto alla musica e alle immagini; la melodia deve essere chiara e rimanere impressa nello spettatore che dovrà ricordarsi del prodotto pubblicizzato durante i suoi acquisti in modo quasi automatico.

Il maestro Gabriele Tosi ha realizzato i due CD "Andromeda" e "Orizzonti" dove è presente un'ampia gamma di musica strumentale realizzata con uno degli stumenti più usati nelle pubblicità: il pianoforte. I brani, disponibili nei principali rivenditori digitali, si adattano a diversi contesti di spot pubblicitari in quanto contengono più idee musicali che possono essere prese separatamente per una pubblicità di brevissima durata.

Acquista su Amazon

Vediamo qualche esempio pratico:

Immaginiamo un pianoforte romantico che diventa un perfetto sottofondo per video pubblicitari che vogliono trasmettere allo spettatore sensazioni di piacere, sogno, desiderio che lo portino a sognare un prodotto speciale, di alta qualità che può essere un'auto, un gioiello, un profumo. Per questo vi consigliamo di ascoltare i brani "Andromeda" "Onda" "Piano Lullaby" di Gabriele Tosi che trasmettono perfettamente queste sensazioni.

Oppure una musica strumentale allegra per uno spot pubblicitario con una situazione buffa che sappia divertire lo spettatore con una melodia chiara ma divertente sulla falsariga dei Ragtime di Scott Joplin: per questo vi consigliamo di ascoltare "Rag2013" (Ragtime no.1) di Gabriele Tosi.

Oppure una musica ritmata che trasmetta l'energia dell'acqua che scorre e che può adattarsi a un oggetto in movimento che faccia sempre sognare lo spettatore: per questo vi consigliamo "Il ciclo dell'acqua" di Gabriele Tosi

E ancora: un valzer per spot pubblicitari che rappresentano un momento antico, elegante, remoto per un prodotto da pubblicizzare che richiama il passato, qualcosa di cui non ci si può dimenticare. Vi consigliamo per questo "Piccolo Valzer".

Oppure un brano più energico ed elettronico chillout che ricorda una corsa sul mare: "Running to the Sea" presenta più temi musicali e un finale unico nel suo genere con atmosfere epiche e intense adattabili a un qualsiasi prodotto da pubblicizzare.

Oppure un pianoforte drammatico per una pubblicità dal carattere più impegnato che vuole raccontare una storia o denunciare un disagio sociale: vi consigliamo per questo l'ascolto dei brani "Penelope" ed "Endless" che rispondono perfettamente a questo tipo di esigenza.

Di seguito vi mostriamo alcuni video musicali che contengono una selezione della nostra musica adatta a spot pubblicitari

Pianoforte romantico

"Andromeda"

Pianoforte allegro

"Rag2013"

Movimento dell'acqua

"Il ciclo dell'acqua"

Valzer pianoforte

"Piccolo valzer"

Pianoforte calmo

"Onda"

Chillout pianoforte

"Running to the Sea"

Ninna nanna pianoforte

"Piano Lullaby"

Pianoforte drammatico

"Penelope"

Licenza Royalty free

E' possibile utilizzare la musica di Gabriele Tosi come sottofondo musicale per pubblicità o spot tv. I brani sono royalty free per cui è sufficiente acquistarli direttamente nei principali rivenditori digitali e utilizzarli nella pubblicità o in uno spot radiofonico. Ricordiamo che è necessario indicare nel borderò Siae il titolo del brano utilizzato e il nome dell'autore. E' possibile contattare l'autore per richieste di carattere più specifico come la realizzazione di una musica originale per una pubblicità o il riadattamento di brani già esistenti.

Acquista su iTunes

Creare musica per pubblicità

Ci sono alcuni notevoli esempi di un efficace connubio fra musica e immagini che ha reso celebri i prodotti pubblicizzati ed i musicisti che hanno realizzato la colonna sonora. Sovente vengono utilizzati brani di artisti già famosi che vengono ancora meglio identificati dal pubblico del paese dove viene lanciata la campagna pubblicitaria in quanto associati ad un prodotto particolare (ad esempio la pasta Barilla con la musica di Vangelis).

La musica di sottofondo originale applicata alla pubblicità dovrà essere di elevata qualità audio oltre che compositiva e dovrà adattarsi perfettamente alle esigenze espresse dal regista ed al contesto dello spot pubblicitario: potrebbe essere necessario comporre un breve jingle allegro e dalla linea melodica semplice o anche un brano strumentale melodico, orchestrale e di più ampio respiro, o un brano con suoni più elettronici e rock. Il compositore di musica per la pubblicità dovrà mostrarsi molto versatile e garantire la realizzazione di un brano originale di qualità in tempi brevi

Naturalmente l'utilizzo di brani di artisti affermati comporta un costo piuttosto elevato in termini di utilizzo dei diritti d'autore, e non di rado le agenzie pubblicitarie devono rivolgersi ad autori meno conosciuti per non incorrere in costi troppo elevati, pur mantenendo un elevato livello qualitativo.

La disponibilità dei moderni software musicali e lo sviluppo degli strumenti virtuali nonché di plugin audio in costante miglioramento, ha reso possibile la realizzazione di musica per pubblicità, video o documentari di elevata qualità audio anche con il solo ausilio di una tastiera collegata ad un computer di media potenza con tempi e costi di realizzazione molto contenuti

Il moderno compositore di musica per video o pubblicità, si trova oggi a dover conoscere ed utilizzare in modo efficace i principali software audio per poter proporre in modo professionale la la sua musica strumentale che dovrà adattarsi perfettamente con lo spot pubblicitario. Oggi non è solo necessario saper comporre un brano (e saperlo eseguire dal vivo), ma è anche necessario saperlo realizzare tecnicamente creando musiche per immagini con un'alta qualità audio. Il brano musicale di sottofondo utilizzato come colonna sonora per uno spot televisivo o radiofonico, si deve sentire perfettamente in quanto l'orecchio dell'uomo moderno non è disposto ad accettare musica da immagini che, seppur di ottima qualità compositiva, abbia una qualità audio, un arrangiamento ed un sound scadente. Per questo l'utilizzo efficace degli strumenti virtuali e dei plug in audio ha un ruolo fondamentale.

Qualora si abbia l'opportunità di realizzare la musica per un spot televisivo o musiche per pubblicità radiofoniche è bene tenere presente che il budget per la musica della pubblicità è sempre piuttosto ridotto. Se il compositore di musica di sottofondo per le immagini avrà fatto un buon lavoro, presenterà all'agenzia pubblicitaria un prodotto professionale con un arrangiamento completo di orchestra virtuale a costi molto contenuti che gli consentiranno comunque di farsi a sua volta pubblicità e di diffondere il proprio nome in un ambiente molto ristretto.

Per fare questo il compositore di musiche strumentali originali dovrà avere una profonda conoscenza di tecnica audio/midi e dovrà impiegare del tempo per acquisire nozioni ed esperienza sugli aspetti tecnici oltre che su quelli compositivi (Vangelis è un esempio).

L'altra possibilità è lavorare presso studi di registrazione dove l'esecuzione può essere arricchita con i suoni di un' orchestra dal vivo. Questa soluzione è sicuramente la migliore a livello acustico in quanto i suoni degli strumenti veri, se ben registrati, sono ineguagliabili. Ovviamente questa soluzione può essere però molto onerosa sia in termini economici che in termini di tempo per prove, realizzazione di partiture e quindi potrebbe non essere in linea con i tempi e con l'offerta economica delle agenzie pubblicitarie.

Ne conseguirà che anche il tempo necessario per realizzare professionalmente una musica per immagini con l'utilizzo degli strumenti virtuali sarà maggiore rispetto ad una semplice esecuzione e registrazione di uno strumento singolo, ma sarà senz'altro molto inferiore rispetto ad una realizzazione con l'orchestra completa e presso uno studio di registrazione (ed economicamente molto meno oneroso).

Rimane l'opportunità per il compositore della colonna sonora per la pubblicità di poter usufruire dei diritti d'autore legati alla trasmissione di evenutali spot televisivi o spot radiofonici con la sua musica di sottofondo che, qualora sia efficace, rimarrà la colonna sonora dello spot pubblicitario.

Se il connubio fra musica e immagini risulterà efficace il brano originale composto appositamente per il lavoro pubblicitario, sarà ricordato molto di più dagli ascoltatori e risulterà maggiormente apprezzato rispetto ad un semplice ascolto senza video o immagini.

Ne consegue che un compositore di musiche per la pubblicità professionista, qualora non abbia la disponibilità di uno studio di registrazione e di un'orchestra, dovrà conoscere perfettamente i principali applicativi audio, possedere avanzate nozioni di arrangiamento di stampo classico e moderno, avere una notevole abilità nell'utilizzo degli strumenti virtuali e dei synth.